Blog

Meglio soli o mal accompagnati?

Immagine di pixabay.com

Ci sono momenti della vita in cui la famosa e forse retorica domanda “meglio soli che mal accompagnati?” si pone o ripropone.

Personalmente, è una domanda a cui non è possibile sempre dare una risposta o quantomeno essa può cambiare, essendo il nostro percorso un continuo divenire.

Posso però dirvi che da quel che sento, in me e da altre persone, dipende molto dal momento che si sta attraversando.

Avete in mente quando potreste essere in un mercato, nella folla, ma allo stesso tempo sentirvi come in una bolla, nei vostri pensieri, nel vostro mood, in una cornice ma senza prestare attenzione particolare al contenuto? Altre volte invece, essere da soli ma nella pienezza, nella gioia, nella gratitudine, … non soli insomma ma con voi stessi!

Io sto apprezzando in questo momento, in questo particolare periodo storico, di scegliere istante per instante, con chi stare, con chi aprirmi, con chi dialogare, e con chi no.

Tante informazioni, che passano veloci tra i media, i social, le persone. Certe volte il mio metabolismo non riesce a stare dietro a tutta questa velocità. Mi sembra possa travolgermi da un momento all’altro. E farmi dimenticare, distogliermi da ciò che desidero nel profondo.

E allora mi stacco un attimo, ma non perchè non desideri o non abbia piacere a frequentare persone care o nuove (la relazione contraddistingue la nostra umanità e la arricchisce nei contenuti), piuttosto perchè sento la necessità di elaborare o di ripulirmi da energie, sensazioni, emozioni, e arrivare all’altro / a dopo aver compiuto prima io un processo, uno step dentro di me.

Non so se sia la modalità giusta o meno. Immagino come tutto, possa essere opinabile.

Ma è il mio modo, e lo rispetto e rispetto me stessa e i miei tempi, come quelli degli altri. E ne sono felice! Perché c’è voluto tanto lavoro su me stessa per arrivare a questo punto e per permettermelo.

E forse mi viene da pensare che è per questo che poi quando le persone mi vedono o sentono, dicono che sono sempre gioiosa, solare, che illumino una stanza intera.

Perchè se mi attraversano pensieri o stati d’animo bui o dubbi, prima di tornare nel mondo, li ho rischiariti dentro di me.

E a voi succede tutto ciò?

Kiss Kiss

Elena

Immagine di pixabay.com