Blog

L’acqua e le sue proprietà magiche

“Sin dai tempi antichi l’acqua brillava ma nessuno sapeva che cosa c’era all’interno.

Ai tempi nostri sappiamo che dentro ci sono tante proprietà degli animaletti marini, ma a quell’epoca si chiamava acqua magica perché si credeva che l’acqua fosse santa e che le persone non potessero entrarci, finché arrivò un granchio che sembrava entrare e uscire senza problemi. Poi arrivò anche una sirena che si tuffò e poco dopo un uomo perché era attratto de lei.

La sirena cominciò a cantare, seduta su uno scoglio, mentre l’uomo era seduto in riva al mare. Finita la bellissima melodia, la sirena creò un arcobaleno che fece da ponte per far arrivare l’uomo da lei. Una volta vicini si baciarono e in quel momento accadde una magia: su foglio iniziarono a comparire scritte dove questa leggenda diceva che l’acqua poteva essere toccata da tutti.”

Isabella (8 anni) con il contributo di Elena